Archivi del mese: Mag 2019

La sua mano

Chissà quante volte Gesù è stato il nostro cireneo, aiutandoci a portare la croce che noi trascinavamo. È ancora questione di attenzione: ogni sospiro di sollievo presuppone il suo braccio, la sua mano, che rendono più lieve il nostro peso.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato , , | 1 commento

Da oggi al Santuario, dal 7/10 giugno nelle librerie e online.

Per il momento, online è acquistabile qui.

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato | Lascia un commento

Esperienza

Non basta recitare il Gloria al Padre, al Figlio, in modo generico, dice il Cristo alla Bossis: bisogna chiedere questa gloria nell’uno o nell’altro degli atti che compiamo. Cosi il Signore entra davvero nell’esperienza quotidiana.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | 1 commento

Memo. 16

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato | Lascia un commento

Dietro le quinte

Che effetto fanno le nostre parole? A volte siamo pessimisti, pensiamo che si perdano nel nulla. Poi ci accorgiamo che qualcosa è rimasto, non per nostro merito, ma perché Qualcuno, dietro le quinte, ha suggerito.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | 2 commenti

Un Solov’ev fa sempre bene

da qui

Pubblicato in Verità perdute, Youtube | Contrassegnato | 2 commenti

Indovinare

Un nemico insidioso è la fretta. Come può Gesù riempirci di grazia se non ci fermiamo almeno un poco? C’è una corsa buona e una cattiva. Sta a noi, come sempre, indovinare.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | 1 commento

Memo. 15

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato | 2 commenti

La libertà felice

Siamo gli specialisti del secondo passo, ma Gesù desidera che facciamo il primo: prendere l’iniziativa, spargere il bene senza aspettarsi nulla. Solo così fiorisce la libertà felice del credente.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato , | 1 commento

C’è condominio e condominio (Gv 14, 23-29)

da qui DOMENICA 26 MAGGIO 2019 VI DOMENICA DI PASQUA (ANNO C)

Pubblicato in Omelie | Lascia un commento

Cristalleria

Dio ci vuole teneri, per aprire la strada del cuore. Sembra strana, in un mondo indurito dal peccato, che calpesta ciò che è fragile, la cristalleria delicata della carità. È una sfida che, credo, vale la pena di accettare.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | 1 commento

La celebrazione eucaristica di domenica 26 maggio sarà alle ore 9.30 al Santuario nuovo.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Un confessore a suor Faustina

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato | 1 commento

Troppo

L’umiltà è difficile. Siamo sempre pronti a crederci di più di ciò che siamo. Un buon sistema, dice il Cristo alla Bossis, è quello di vedere Lui negli altri. Considerarsi superiori a Dio sarebbe troppo.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | 1 commento

Poter credere

Dio è musica: è la melodia dell’universo, la nota da cui è attraversato e che prende mille forme, ricordando la bellezza che apre la porta dello Spirito. Bisogna ascoltare la musica di Dio, per poter credere.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Preghiera per essere

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato | 3 commenti

Riposo

L’eterno riposo è un concetto che spiega un punto chiave della spiritualità. Qui, sulla terra, ci si dà da fare, ci si impegna. Il riposo viene dopo. Chi lo vuole anticipare, perde tempo.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | 2 commenti

Qui e ora

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato | 2 commenti

Un bicchier d’acqua

“Niente è piccolo per me”, dice il Cristo alla Bossis. È bello sapere che anche il gesto e la parola infinitesimi hanno un valore grande, per il Regno. Un solo bicchier d’acqua rimane per l’eternità (Mt 10,42).

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | Lascia un commento

Di più

Gesù ama di più: con la rima è facile da ricordare. Per quanto ci impegniamo, non riusciremo mai ad amare come Lui, anche se dobbiamo provarci. Sarà Lui ad aiutarci, neanche a dirlo, perché non si fa vincere in generosità.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | Lascia un commento