Archivi del mese: febbraio 2018

Purgatorio

da qui Molti non credono in Dio, figuriamoci nel purgatorio, che per giunta ha un nome sgradevole, un’eco dell’olio di ricino o del bicarbonato. Io nel purgatorio ci credo. Per quanto facciamo, siamo fragili sotto tanti aspetti. Mio padre diceva … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | Lascia un commento

Preghiera

A che serve la preghiera? Forse, molte volte, è inutile: quella che si fa per fare, per sistemare un conto sempre aperto, di dare e avere, per placare l’angoscia da debito contratto con divinità enigmatiche, che possono punire in caso … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | 1 commento

La resa del lavandaio (Mc 9, 2-10)

da qui La resa del lavandaio Domenica 25 FEBBRAIO 2018 II DOMENICA DI QUARESIMA (ANNO B)​

Pubblicato in Omelie | Lascia un commento

Filautia

“Filautia” la chiamavano i Padri: la propria volontà. È dura a morire, perché spesso pensiamo che gli altri ce la vogliano fare sotto il naso, perché crediamo che paghi essere furbi, perché se non ci penso io a me stesso, … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | Lascia un commento

Amici come prima

Con Dio abbiamo un rapporto problematico: chiediamo e ce ne andiamo, invochiamo la sua presenza e svicoliamo altrove. Mi chiedo se a volte non s’innervosisca. Poi mi rispondo “no, Lui ci ama davvero, al massimo sorride della nostra allergia congenita … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato , | Lascia un commento

La celebrazione eucaristica di domenica 25 febbraio sarà alle ore 16.00 al Santuario nuovo. Alla Sacri sarà alle 9.45

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La guida

Chiediamo sempre, chiediamo troppo, forse: importuniamo Dio e noi stessi, rimestando nei nostri modi d’essere, di pensare, di fare; una fucina sempre attiva, frenetica, stressante. Dio sorride di questo, non ho dubbi. Lui sa bene quello ci serve. Mettersi tranquilli, … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | Lascia un commento

Ho sete

“E disse al vecchio dammi il pane,/ ho poco tempo e tanta fame./ E disse al vecchio dammi il vino, / ho sete e sono un assassino”. Chi non conosce queste parole della canzone di De André, “Il pescatore”? La … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | Lascia un commento

Scadenze

Gesù si dà per sempre. Non è come noi, così bravi a concederci a metà, e a tempo sempre più determinato. Recentemente, si è proposto un matrimonio valido per sette anni, legato forse all’idea della famosa crisi. Si insegue la … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | Lascia un commento

Fughe

Ci lamentiamo della solitudine. Ogni pretesto è buono per pensare: quello ce l’ha con me, non mi ha salutato, sorriso, rinnovato gli auguri. È come se avessimo un’antenna pronta a captare ogni assenza di riguardo, ogni segnale diverso da ciò … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | Lascia un commento