Archivi del mese: ottobre 2017

La celebrazione eucaristica di Ognissanti sarà alle ore 16.00 al Santuario nuovo

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Guido intervista Fabrizio

[cliccare qui

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , | Lascia un commento

Post it

Molti di noi prendono appunti, sottolineano libri, scelgono frasi o immagini da attaccare alle pareti. La mia stanza è così: cosparsa di fogli che fanno memoria delle cose in cui credo, dei passaggi importanti della crescita, degli snodi senza i … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Questo amore (Mt 22, 15-21)

da qui Questo amore Domenica 29 OTTOBRE 2017 XXX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO- anno A

Pubblicato in Omelie | Lascia un commento

Finale di partita

Prima di morire, Gabriele Amorth, famoso esorcista, ha lasciato un testamento: o si è di Dio o si è del diavolo. Eh eh, penserete, ecco un altro fondamentalista. In realtà il maestro del defunto era almeno altrettanto radicale: il vostro … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | 1 commento

Simboli

Ogni cosa ne significa un’altra. Capito questo, si è capito tutto. Il materialismo non vede la realtà dalla giusta prospettiva: quella simbolica. Il symbolon era il coccio che, diviso in due, certificava l’alleanza stretta fra due re: ognuno custodiva la … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

La celebrazione eucaristica di domenica 29 ottobre sarà alle ore 16.00

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

È la vita, bellezza!

Ciò che è bello per me? È una parola. Se la bellezza è la chiave, bisogna dire che il mondo è svantaggiato. Primo, perché corre troppo. Accumula, insegue, sgomita, ha sempre paura di perdere qualcosa. Da quando mi sono accorto … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | 1 commento

Stelle

Le stelle sono mappe di sogni: non basta farli, bisogna dargli un nome. Il grande carro è il tavolaccio dove preghi, prendi il caffè coi biscotti al cioccolato, snoccioli pensieri che dovrebbero servire a dare un volto plausibile al futuro. … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | 2 commenti

Per miracolo

A far caso alle voci, ai rumori, ai suoni anche quasi impercettibili che arrivano alle orecchie, c’è sempre da imparare. Ora, per esempio, sento il prete della stanza accanto che bofonchia qualcosa. Parla da solo? Ha più di novant’anni, a … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Qualcosa che comincia

La fanciulla non è morta, ma dorme. Mi ha sempre colpito questa frase di Gesù. La morte è un sonno. Quindi, per chi crede, la risurrezione sarà come un risveglio. Quando ci si sveglia, si è sempre intorpiditi. Forse anche … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Dio e Cesare (Mt 22, 15-21)

da qui

Pubblicato in Omelie | Lascia un commento

Blog letterari

Grazie a Giovanni Turi [cliccare qui]

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Parole

Ogni parola ha molte facce. Se dico albero, ognuno pensa a una cosa differente. A me vengono in mente i pini; anzi, più che venirmi in mente, li vedo appena mi volto verso la finestra. Una parola, dunque, è un … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Il libro

Non scriviamo mai il libro che vorremmo scrivere. Ma ce lo abbiamo in mente. Lo accarezziamo, lo nutriamo, gli lasciamo spazio quando sembra che ci colga un flash, un’ispirazione inaspettata, quelle che tecnicamente chiamiamo epifanie. Una pagina alla volta, il … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Il Centro

Loreto è in cima a un colle. Girandole intorno – dall’autostrada, dalle vie che attraversano i paesi, dall’Adriatica -, la scorgi come il segno di qualcosa, una memoria che s’impone o si propone, secondo lo sguardo. Loreto è Dio, l’Annunciazione, … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

La celebrazione eucaristica di domenica 22 ottobre sarà alle ore 16.00 al Santuario nuovo

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Scarpe

Il Cantico delle creature colpisce perché vede il bello ovunque. Facilmente avviene il contrario: siamo bravi a cogliere difetti, magagne, le mille falle che si aprono nel mondo e ne fanno, ci sembra, una scarpa vecchia, quasi da buttare. Il … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Angeli

Gli uomini mi rappresentano sempre con le ali, ma io sono puro spirito, quindi non ho ali né braccia né quella veste lunga e bianca con cui non possono fare a meno di pensarmi, tradendo una scarsa fantasia. I terrestri … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Duetto

La vita è un canto a due voci. L’equivoco, che può protarsi per anni, sta nel cantarsela da soli, nel modulare all’infinito una voce che magari incanta, convince, sprona a grandi azioni, ma ha quel vizio di fondo: fare da … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento