Archivi del mese: settembre 2017

La patria

I proverbi sono utili, li ha usati anche Gesù. “Nessuno è profeta in patria” è un detto antico e sempre attuale. Perché fra patria e profeta non c’è accordo? La prima tende a conservare, a dare sicurezza. Casa dolce casa, … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Sapevatelo. 11

Immagine | Pubblicato il di | 1 commento

Parole sante

da qui Gli idoli si possono smontare: è un esercizio da compiere ogni giorno. Tutti tendiamo a mettere su un piedistallo qualcosa o qualcuno, e sbagliamo, come insegna la buona religione. Il primo comandamento ricorda di amare Dio con tutto … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Prayboy

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato | 2 commenti

Formule

Sarebbe bello inventare formule per raggiungere obiettivi socialmente utili: trasformare le persone moleste in interlocutori sensibili e discreti; sfruttare l’energia di fissazioni insopportabili per l’alimentazione di batterie domestiche; concentrare l’adrenalina della paura in pillole per ammansire i cani rabbiosi. Si … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

La farfalla

Se fossi una farfalla vivrei poco, ma potrei capire molto. Non che lei sia capace d’intendere e volere come noi ma, girando e rigirando, s’imbatterebbe inevitabilmente in certi nostri misteri incomprensibili. Noterebbe, per esempio, quanto siamo diversi a seconda delle … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Io sto alla porta, e busso.

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

La colomba

Bisogna lasciare, nella vita: il grembo materno, l’asilo – io dopo quattro anni, in pratica una laurea – la scuola elementare, le medie, il liceo, la facoltà universitaria. Per me, inoltre, il seminario, la parrocchia, le amicizie, le frequentazioni, i … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Un’immaginetta da stampare: il “Padre nostro” in aramaico

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato | 1 commento

Imagine

Penso a cosa sarebbe il mondo, se non ci fossi Tu, se gli atei avessero ragione, se tutto fosse emerso per caso, per una serie di azioni e reazioni sprigionatesi dal nulla. Un mondo materiale, in cui parole come anima, … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Damasco

La dottrina cattolica è una cosa seria. Ora la penso così, ma prima era diverso. Ero un ribelle, spregiatore di leggi, seduttore. Urlavo a mia madre, e lei si disperava. Da prete ho abbracciato le novità di teologi fuori dalle … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Catechesi al Santuario del Divino Amore. 25

da qui

Pubblicato in Catechesi al Santuario del Divino Amore | Lascia un commento

La bella compagnia

Sei morto ma sei vivo. Il senso è tutto qui: vivere per morire, morire per vivere. Hai lasciato una storia che mi riempie le giornate, che risuona ancora più della tua voce, e mi indica la strada. I morti, a … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

La “mia” preghiera

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Lector in fabula

La scrittura ha qualcosa di magico. Ora, per esempio, metto in fila una parola dietro l’altra e il lettore è curioso di sapere dove andrò a parare. Con me gli va bene, perché scrivo testi sintetici e si sa presto … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Rime

La rima è un fenomeno intrigante. È una casualità che amore rimi con dolore? E esperienza e sofferenza? Ha un senso che felicità corrisponda ad onestà, e gioia con muoia? Vediamone altre: cattiveria-miseria, serenità-bontà, amarezza-freddezza. Se poi ci prendessimo gusto, … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | 1 commento

Grazie

La realtà si può leggere in modi diversi. Una persona mi sorride: cosa c’è dietro quel gesto? Posso pensare che mi prenda in giro, che non veda l’ora di togliermi di mezzo, che in quell’espressione stia già pregustando il momento … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | 1 commento

La soluzione del problema

C’è stato un periodo, dopo L’11 settembre del 2001, in cui s’era diffusa una specie di panico relativo a possibili aggressioni, attentati, azioni di violenza ad opera di terroristi legati all’islamismo. Io stesso mi sorpresi a guardare alle mie spalle, … Continua a leggere

Pubblicato in Short stories | Lascia un commento

Ti riconosco dall’accento. 3

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Il bene fa bene (Mt 18, 21-35)

da qui

Pubblicato in Omelie | Lascia un commento