In compagnia del Vangelo. 58 Gv 3, 7-15.

da qui

Pubblicato in In compagnia del Vangelo | Contrassegnato | 1 commento

La forma della felicità. Dal 22 aprile nelle librerie.

di Barbara Pesaresi

“Le stelle brillano dalle loro vedette

 e gioiscono; 

egli le chiama e rispondono: «Eccoci!» 

e brillano di gioia per colui che le ha create.” (Baruc 3,34-35)

Don Fabrizio Centofanti, sacerdote e scrittore, e Sabrina Trane, psicologa, con “La forma della felicità” lastricano di un altro tassello quel cammino di vita nello Spirito che hanno iniziato a proporre a partire da “Piccolo manuale di spiritualità”. 

La nostra vita è un continuo rimpallo tra interiorità ed esteriorità, luce ed ombra. Il rischio, se non si trova una sintesi armoniosa tra i due stati, è quello di scivolare o in un esasperato soggettivismo, venendo a mancare il vitale confronto con l’altro, o in una sterile superficialità perché votati all’apparenza. 

Continua a leggere
Pubblicato in Letture | Contrassegnato , , | Lascia un commento

In compagnia del Vangelo. 57 Gv 3, 1-8.

da qui

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Difficile

Qualcuno può amarci come Dio? Qualcuno ci conosce come Lui? Qualcuno può dirci, meglio di Lui, cosa sia bene o male per noi? Riconosciuto questo, è difficile non credere.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato , | 5 commenti

II Domenica di Pasqua

da qui

DOMENICA 11 APRILE 2021

II DOMENICA di PASQUA (ANNO B) – DIVINA MISERICORDIA 

Continua a leggere
Pubblicato in Omelie | 3 commenti

Il ritorno

Si può essere soli, con Gesù? Impossibile. Lui è l’alter Ego, anzi è l’Io più vero di ciascuno di noi. Lo incontri, un giorno, e non puoi più staccartene: ti ribelli, evadi, parti per il paese più lontano, ma è lì che devi tornare, prima o poi. 

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | 3 commenti

La celebrazione eucaristica di domenica 11 aprile sarà alle ore 9.30 al Santuario nuovo.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

In compagnia del Vangelo. 56

da qui

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

La forma della felicità. Dal 22 aprile nelle librerie

da qui

Pubblicato in Letture | Contrassegnato | 2 commenti

Il prezzo

Quanto è costata a Gesù l’Eucaristia? È il dono più grande che ci ha fatto, capace di cambiare la vita: sì, quella vita che fatichiamo a trasformare, anche di poco. Quanto è costato, a Gesù, questo regalo? Qualunque sia il prezzo, è sovrastato dalla felicità con cui lo ha dato.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato , | 1 commento

In compagnia del Vangelo. 55 Gv 21, 1-14.

da qui

Pubblicato in In compagnia del Vangelo | Contrassegnato | 1 commento

Da dove

Dio sceglie i miseri: forse perché sono perduti, e quindi meglio predisposti ad accogliere l’invito. Se sei un prescelto, non dimenticarlo. Ricordati da dove sei venuto.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato , , | 5 commenti

In compagnia del Vangelo. 54 Gv 24, 35-48

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Il contagocce

L’amore è esagerato, sovrabbonda. Una misura buona, pigiata, scossa, traboccante, come Gesù ricorda nel Vangelo. Il contagocce va bene per i farmaci, ma è inservibile per la carità.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | 2 commenti

In compagnia del Vangelo. 53 Lc24, 13-35

da qui

Pubblicato in In compagnia del Vangelo | Contrassegnato | 2 commenti

Prima o poi

Viviamo di simboli. Che cosa sono un’alba, un tramonto? E il pane, il vino? La natura è un richiamo, memoria di qualcosa che rimanda all’Origine. Dio ha seminato di simboli il creato perché risalissimo al Creatore, prima o poi.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | 3 commenti

Miracoli

La vita è piena di fatti straordinari: ogni storia è un miracolo, se la si guarda dalla parte giusta. Il bene e il male si distinguono così: credere o non credere, stupirsi o non stupirsi. Hai fatto di me una meraviglia stupenda, dice il salmo.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato | 4 commenti

In compagnia del Vangelo. 52

da qui

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Emmanuel che dice?

Ciò che è buono, viene da Dio, ciò che non lo è, viene da noi: è la convinzione migliore per coltivare l’umiltà. È anche un buon sistema per non svalutarsi: a questo pensano gli altri. Mi viene in mente una scena di Marcellino pane e vino: i frati dicono che sono cattivo, confida il protagonista; ma Gesù gli risponde: Emmanuel che dice? La verità è nelle parole di chi ama.

Pubblicato in Short stories | Contrassegnato , , | 3 commenti

Pasqua di Risurrezione

da qui

DOMENICA 4 APRILE 2021

 

 PASQUA DI PASQUA – RISURREZIONE DEL SIGNORE (ANNO B)    

Continua a leggere
Pubblicato in Omelie | 3 commenti